[FOLK-S will you still love me tomorrow?] qualcosa tra uno spettacolo e una performance, una strana opera, 2012

 

[“FOLK-S” è una pratica performativa e coreografica sul tempo. Il lavoro nasce da una riflessione sui fenomeni popolari di danza folk antica sopravvissuti alla contemporaneità. Lo Schuhplattler è un ballo tipico bavarese e tirolese, significa “battitore di scarpe” e consiste letteralmente nel battere le mani sulle proprie gambe e  calzature. In Folk-s, questa danza viene eseguita e concepita come indicazione di una forma preesistente e primitiva di pensiero. Il ballo come regola, dittatura, flusso di immagini che seguono il ritmo e la forma, non il contenuto. Così, per i performer di Folk-s non v’è altro tempo che il presente, che è non-passato e non-futuro. É l’insistenza infinita della marea contro la spiaggia, il ritorno della stessa onda sulla stessa riva. É suono. Nella ripetizione decontestualizzata geograficamente e culturalmente, la materia folk trova la sua più chiara rivelazione. In questo loop di gesti percussivi, l’introduzione di anomalie e variazioni sembra rimandare ad un complesso sistema di segni che evocano festa e martirio, alla presenza elegante e crudele di un nuovo Angelo Sterminatore. Così il folk e il popolare, astratti dalla matrice sonora originaria, paiono battersi  e fondersi con la condizione contemporanea, in continua lotta per la sopravvivenza.]

 

[invenzione, drammaturgia Alessandro Sciarroni / con (6 performers in alternanza) Amy Bell, Anna Bragagnolo, Marco D’Agostin, Pablo Esbert Lilienfeld, Leon Maric, Matteo Ramponi, Alessandro Sciarroni, Francesco Vecchi / musica originale, suono Pablo Esbert Lilienfeld / faith coaching Rosemary Butcher / cura tecnica Cosimo Maggini / consulenza drammaturgica, casting Antonio Rinaldi / consulenza coreografica Tearna Schuichplattla / direttore di produzione Marta Morico / organizzazione Benedetta Morico / ufficio stampa Beatrice Giongo / promozione, cura, sviluppo Lisa Gilardino]

 

[produzione Marche Teatro – Teatro Stabile Pubblico – Progetto Archeo.S – System of Archeological Sites of the Adriatic Seas in collaborazione con corpoceleste_C.C.00# e con Inteatro, Amat-Civitanova Danza per “Civitanova Casa della Danza” / Centrale Fies / ChoreoRoam Europe / Centro per la Scena Contemporanea – Comune di Bassano del Grappa / The Place – London / Dansateliers – Rotterdam / Dance Week Festival – Zagreb / Certamen Coreográfico de Madrid]

 

[VIDEO]