CASTING – PROGETTO TURNING_

 

nell’ambito di

Petrolio. Uomo e natura nell’era dell’Antropocene

a cura di Francesco Scaringi e Giuseppe Biscaglia
sezione Giacimenta a cura di Michele Di Stefano e Francesca Corona

Petrolio è un progetto di Matera Capitale europea della cultura 2019
coprodotto da Basilicata 1799 e da Fondazione Matera-Basilicata 2019

Turning_ è prodotto con MARCHE TEATRO Teatro di rilevante interesse culturale, corpoceleste_C.C.00##
e coprodotto con CENTQUATRE-Paris, Centrale Fies e altri partner in via di definizione

 

Si ricercano da n.2 a n.4 interpreti (donne e/o uomini) rispondenti ai requisiti di seguito elencati.

 

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al giorno: 

9 dicembre 2018

 

DESCRIZIONE

All’interno del progetto “Migrant Bodies”, tra il 2014 e il 2015, Alessandro Sciarroni sviluppa un’idea per una pratica performativa profondamente germinale. Partendo dall’osservazione dei fenomeni migratori di alcuni animali che al termine della loro vita tornano a riprodursi e a morire nel luogo dove sono nati, l’artista inizia a lavorare sul concetto di turning. Il termine inglese viene tradotto e rappresentato in scena in maniera letterale, attraverso l’azione del corpo che ruota intorno al proprio asse e che si sviluppa in un viaggio psicofisico emozionale, in una danza di durata, nella stessa maniera in cui turning significa anche evolvere, cambiare.

Il progetto TURNING si articola in diverse presentazioni ed eventi che l’artista chiama “versioni”. Ogni “versione” prevede il coinvolgimento di interpreti differenti, così come di artisti visivi, musicisti e designer, chiamati dall’artista ad interpretare la stessa azione secondo la propria sensibilità – in maniera drammaturgicamente coerente con il titolo del progetto: i materiali e le partiture fisiche sono soggette ad un mutamento, un’evoluzione, una trasformazione, all’interno di ogni singolo evento.

 

Tra le versioni già realizzate ricordiamo:

 

TURNING_thank you for your love version, presentato nel giugno 2015 nel Teatrino di Palazzo Grassi a Venezia per la Biennale diretta da Virgilio Sieni, con 5 danzatrici all’interno di un evento creato sulle musiche originali di Pablo Esbert Lilienfeld.

 

TURNING_ Symphony of sorrowful songs version, è una performance creata per il Museo MAXXI di Roma che viene presentata nell’ottobre 2015 all’interno del Festival Romaeuropa. Per l’occasione Sciarroni lavora con 15 danzatori della compagnia del Balletto di Roma.

 

TURNING_Motion sickness version, è il titolo della performance creata per la compagnia del Balletto dell’Opera di Lione nel 2016 e che ha aperto la Biennale di Lione lo stesso anno.

 

TURNING_For Marta, è une versione solista creata nel 2018 appositamente per Marta Ciappina e presentata nella sala allestita da Dan Flavin in Villa Panza a Varese.

 

CHROMA_don’t be frightened of turning the page è la versione solista diretta ed interpretata da Alessandro Sciarroni stesso.

 

All’interno del progetto TURNING verrà creata una nuova versione dedicata alla pratica della danza classica, ed in particolare all’esplorazione e alla sperimentazione del lavoro in punta. Lo spettacolo verrà presentata nell’ambito di “Giacimenta”, sezione a cura di Michele Di Stefano e Francesca Corona in “Petrolio. Uomo e natura nell’era dell’Antropocene”, progetto di Matera Capitale europea della cultura 2019 coprodotto da Basilicata 1799 e da Fondazione Matera-Basilicata 2019.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per la produzione si ricercano interpreti, che presentino le seguenti caratteristiche:

 

  • Solida tecnica classica e contemporanea (imprescindibile l’uso delle punte);
  • Attitudine all’esplorazione di nuovi format sperimentali (resistenza, solida preparazione fisica);
  • Esperienza nella pratica delle arti sceniche;
  • Capacità d’improvvisazione, creazione, composizione, visione d’insieme;
  • Desiderio di esplorare nuove poetiche ed estetiche;
  • Spirito di osservazione, capacità mnemoniche;
  • Attitudine all’ascolto, al confronto, alla disponibilità;
  • Abitudine al lavoro di gruppo e alla gestione dello stress;
  • Disponibilità a viaggiare e ad adeguarsi a differenti habitat e condizioni di lavoro (sia in teatri che in spazi all’aperto);
  • Piena disponibilità ed affidabilità durante i periodi di casting, prove e recite del lavoro;
  • Invio delle candidature come indicato in “modalità di presentazione delle domande e termini di scadenza”;
  • Possesso di regolare permesso di soggiorno nel paese di residenza e di un documento di identità/passaporto valido per l’espatrio.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E TERMINI DI SCADENZA

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al giorno: 9 dicembre 2018

Risultati della selezione alle preselezioni: 17 dicembre 2018

 

Per candidarsi alle pre-selezioni gli interessati dovranno inviare all’indirizzo damien@alessandrosciarroni.it:

 

  • nome, data di nascita, cittadinanza, indirizzo, telefono, codice fiscale (se residente in Italia);
  • una lettera di motivazione;
  • curriculum vitae;
  • fotografie (primo piano e figura intera);
  • copia di un documento di identità;
  • link e password di un solo video realizzato appositamente per il casting della durata massima complessiva di 4’ caricata sul web (vimeo, youtube…) contenente autopresentazione (breve introduzione biografica, motivazione nel voler partecipare al progetto) e una danza in punta (sia per le donne che per gli uomini).

NB. Sulla piattaforma youtube, selezionare la voce “non in elenco” e non la voce “privata” al momento della configurazione della privacy.

 

Il casting si svolgerà in due tempi:

 

PRESELEZIONI

Le selezioni si terranno dal 14 al 18 gennaio 2019 in Villa Nappi a Polverigi (AN), dalle ore 10 alle ore 18. Ciascun candidato dovrà garantire la propria disponibilità per un’intera giornata di audizione da concordare nell’arco del periodo indicato. I risultati delle selezioni saranno comunicati nei giorni successivi.

I costi di viaggio e permanenza sono a totale carico dei candidati.

 

SELEZIONI FINALI

Dal 27 marzo al 1 aprile 2019, presso Villa Nappi a Polverigi (AN), i candidati selezionati al termine delle preselezioni, saranno invitati a partecipare all’ultima selezione per la quale è richiesta disponibilità per l’intero periodo.

Per tale periodo, ai candidati ammessi saranno rimborsate, con modalità da concordare con la produzione, le spese di viaggio, vitto e alloggio e sarà corrisposto un compenso.

I risultati finali saranno comunicati nei giorni successivi.

 

Per tutte le fasi di casting sopra descritte i candidati saranno selezionati da Alessandro Sciarroni e il suo staff a loro insindacabile giudizio, in base alla documentazione fornita, all’audizione e agli esiti di laboratorio/selezione.

 

PROVE

Le prove dello spettacolo si terranno secondo il seguente calendario (giorni di viaggio esclusi):

 

22.04 – 04.05.2019 – Parigi (FR), 104

27.05 – 02.06.2019 – Dro (I), Centrale Fies

03.06 – 15.06.2019 – Matera (I) – di cui 3 repliche

 

Nell’arco di tale periodo saranno garantiti agli interpreti, previo accordi con gli organizzatori sulle modalità: rimborso spese di viaggio, rimborso spese vitto e alloggio. Il compenso sarà concordato con la produzione.

 

RECITE 

Per le recite agli interpreti saranno garantiti dalla produzione: rimborso viaggi, compenso, vitto e alloggio con modalità da concordare con la produzione.

 

Grazie per il suo interesse.